Evento


LA CONVENTION


Dall’8 al 10 settembre, il Palazzo dei Congressi di Roma ospiterà una tre giorni di idee e confronto per definire il ruolo delle professioni tecniche nei diversi ambiti della conversione green dell’economia, della sostenibilità e della digitalizzazione, ambiti dove le competenze tecniche sono sempre più centrali.

Una serie di meeting, convegni, sessioni plenarie e workshop animeranno la Convention che sarà anche teatro dell’esposizione delle più innovative soluzioni tecnologiche e d’avanguardia grazie alla partecipazione dei principali players del settore su scala internazionale.

PNRR: GLI OBIETTIVI

Digitalizzazione, innovazione, cultura e turismo

Rivoluzione verde e transizione ecologica

Infrastrutture per una mobilità sostenibile

Istruzione e ricerca

Coesione e inclusione

Salute


IL RUOLO DELLE PROFESSIONI TECNICHE


Il programma del Governo, con tempi e obiettivi prefissati dall’Europa, impone un ruolo attivo e strategico dei professionisti tecnici quali periti industriali, ingegneri, geometri, ma anche geologi, tecnologi alimentari, chimici, fisici e periti agrari. Oltre mezzo milione di progettisti italiani, protagonisti e interpreti della transizione verde e della spinta digitale del Paese anche sul piano economico e sociale, in prima linea per la diffusione di un nuovo approccio culturale e per la realizzazione dei progetti in programma. Le diverse sessioni di lavoro saranno finalizzate alla stesura di un “memorandum of understanding” che verrà successivamente consegnato alle autorità e ai decisori a livello nazionale.


COMITATO ORGANIZZATORE


Paolo Martinez

Facilitatore Professionale Certificato appartenente all’Associazione Internazionale dei Facilitatori

“Amo innovare e combinare diverse tecniche e ho molta esperienza con la facilitazione digitale e virtuale. La mia principale competenza e passione sono i metodi partecipativi e gli approcci di design thinking. Applico questi metodi all’interno e tra organizzazioni, reti e comunità in modo da promuovere l’innovazione, la leadership e la crescita del capitale sociale e intellettuale. Ho molte “ore di volo” come facilitatore, pilota dell’innovazione e chef della creatività: oltre 250.000 persone in 30 paesi e 5 continenti hanno trovato soluzioni e creato valore, nuovi prodotti e servizi con il supporto della nostra organizzazione FUTOUR”. A Paolo Martinez è stato affidato il compito di costruire e gestire la complessa rete di relazioni da cui scaturiranno i temi di Roma Innovation Hub.

Gianni Massa

Architetto e Ingegnere, e vicepresidente vicario del Collegio Nazionale degli Ingegneri

Fondatore e presidente di Officine18 società di ingegneria e architettura. Fondatore di 2+1 OfficinArchitettura studio di sperimentazione progettuale rivolto alla ricerca, all’avanguardia e alle sovrapposizioni culturali tra le differenti discipline che concorrono alla formazione del progetto e alla sua realizzazione. Fondatore e direttore artistico di Officine Permanenti. Dal 2011 vicePresidente Vicario Consiglio Nazionale Ingegneri. Consigliere di amministrazione di UNI (Ente Italiano di Normazione). Componente dell’ EUROPEAN MONITORING COMMITTEE (EMC) di FEANI (European Federation of National Engineering Associations). Dal 2017 Direttore Editoriale della rivista L’Ingegnere Italiano (ISSN 00200913) e della testata Il Giornale dell’Ingegnere. Dal 2018 è vicepresidente Quacing (Agenzia nazionale per la certificazione dei corsi di studio in ingegneria A Gianni Massa è stato affidato l’incarico di coorditore del Comitato Tecnico Scientifico di Roma Innovation Hub

Luca Baldin

Direttore di Pentastudio, event manager di Smart Building Expo e Smart Building Levante

Laureato in storia a Venezia e specializzato in giornalismo e pubbliche relazioni a Roma. Dal 2008 al 2016 è stato docente a contratto all’Università Ca’ Foscari di Venezia e ha svolto attività di docenza all’Università di Siena e all’Università Cattolica di Milano. dal 2013 è Direttore di Pentastudio e della piattaforma Smart Building Italia, svolgendo attività di event manager di fiere di rilevo nazionale e internazionale nel campo delle nuove tecnologie applicate ai concetti di Smart Building e Smart City. Dal 2021 è socio fondatore e membro del board di Smart Buildings Alliance. Dal 2020 è Direttore responsabile del Magazine Smart Building Italia.

A Luca Baldin è stato affidato l’incarico di Event Manager di Roma Innovation Hub.

Ente promotore

cnpi

Coorganizzatore

Rete Professioni tecniche

In collaborazione con

SBI

Main Partner

Howwen

Gold Partner

cellnex

loytec

scame

umbra control

Silver Partner

Leviton

Lightware

E-mob Partner

Rehau

Media Partner

Sole 24Ore

Opificium